Rimedi naturali vene varicose

0
167
vene varicose

Vene varicose: cosa sono?

Le vene varicose sono vene ingrossate visibili sulle gambe, si manifestano con un rigonfiamento e un andamento tortuoso.

Dal punto di vista estetico sono un fastidioso inconveniente, causa di grande disagio a livello psicologico.

Le cause di questo disturbo sono molteplici, in alcuni casi il fattore è genetico, in altri subentrano uno stile di vita scorretto e problemi cardiaci.

Vi sono rimedi naturali che possono attenuare i sintomi, tuttavia il consiglio è di rivolgersi ad un esperto che farà un’attenta diagnosi delle condizioni di salute.

Quali sono i rimedi naturali da seguire?

  • Attività fisica: fare movimento migliora la circolazione e previene le vene varicose.
    Gli esercizi utili sono: la corsa, camminata, aerobica o salire le scale
  • Vitamina C: migliora la circolazione e previene le vene varicose. Gli alimenti consigliati sono: kiwi, carote, agrumi, peperoni, frutta e verdure dal colore rosso, giallo o arancione
  • Calze speciali: indossare le calze migliora la circolazione a livello delle gambe, in base alle necessità si posizionano nella zona interessata
  • Sollevare le gambe: migliora la circolazione e previene le vene varicose, si consiglia di sdraiarsi per qualche minuto, questo tipo di esercizio allevia i sintomi
  • Perdere peso: il peso in eccesso peggiora il problema delle vene varicose
  • Aceto di mele: per trovare sollievo dovrete immergere un fazzoletto o una garza nell’ aceto di mele sulle vene varicose
  • Olio essenziale di lentisco: dovrete applicare 2 gocce pure del prodotto lungo la varice, procedendo dal basso verso l’alto per 2-3 volte al giorno
  • Idroterapia: migliora la circolazione a livello delle gambe, in particolare uno dei trattamenti migliori è: il percorso Kneipp (getti di acqua calda e fredda)
  • Aloe vera e olio essenziale di limone: dovrete miscelare bene e mettere il prodotto in frigo per un paio d’ ore, successivamente fare un massaggio veloce fino ad assorbimento
  • Docce alternate: a distanza di circa 30-40 cm si esegue una sorta di massaggio (dai piedi sino all’ inguine per 3-4 min con acqua fredda)
  • Aglio: per tutti i giorni dovrete consumare a digiuno uno spicchio d’ aglio crudo
  • Infuso di prezzemolo: preparare una tisana a base di prezzemolo è un trattamento efficace per le vene varicose grazie alle proprietà antinfiammatorie contenute.
  • Fondi di caffè: migliorano l’elasticità delle vene e favoriscono la circolazione sanguigna

Oltre a seguire questi rimedi naturali, vi sono una serie di comportamenti assolutamente da evitare:

  • Sedentarietà: Stare seduti molte ore o troppe ore in piedi impedisce il completo ritorno del sangue e altera la funzione muscolare
  • Fattori a rischio: Tra i fattori a rischio vi sono: fumo, ipertensione, alcol e colesterolo alto.
  • Contraccettivi: L’ uso dei contraccettivi causa la comparsa di varici reticolari e cambiamenti nelle gambe.
  • Abiti aderenti e scarpe con tacchi alti: Indossare abiti troppo aderenti, come pantaloni, intimo troppo stretto, cinture e collant ostacolano la circolazione sanguigna. Scarpe con tacchi alti obbligano i muscoli della gamba a lavorare di più
  • Rimanere a lungo in un ambiente troppo caldo: La temperatura esterna favorisce la vasodilatazione, pertanto è fortemente sconsigliato la permanenza a lungo di un ambiente troppo caldo
  • Sedersi con le gambe incrociate: Alcuni medici ritengono che questa posizione possa in qualche modo aggravare l’insufficienza venosa, favorendo la comparsa delle varici

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here