Olio 31 rimane il più sano e nutriente?

0
99
olio 31 - erbe

L’olio 31 è una miscela di estratti di ben 31 erbe, bacche e radici di piante officinali. È così che si ottiene l’olio miracoloso: un preparato estremamente versatile utilizzabile in moltissimi casi.

Olio 31 con erbe officinali

Olio 31, conosciuto anche come Krauterol o olio d’erbe, è un prodotto naturale realizzato miscelando gli oli essenziali estratti da 31 differenti erbe officinali.

Ha una funzione stimolante ed è adatto per il massaggio, le frizioni e le vaporizzazioni. Particolarmente indicato in caso di stanchezza, prima e dopo le attività sportive, per la cura dei piedi, per l’igiene della bocca, per il benessere delle vie respiratorie e per rinfrescare e purificare gli ambienti. L’olio 31 non unge, asciuga subito ed essendo molto concentrato va usato in piccole dosi.

Le proprietà dell’Olio 31

Gli olii essenziali contenuti nell’Olio 31, miscelati tra loro, agiscono in sinergia trasformandolo in un prodotto dalle infinite proprietà benefiche. Può essere utilizzato per esigenze e disturbi di vario genere.

Scopriamone le proprietà:

  • stimolante e rigenerante: eccita l’attività nervosa e vascolare
  • balsamico: calma le infiammazioni e le irritazioni delle mucose
  • tonificante: stimola e fortifica l’organismo eliminando l’affaticamento
  • rassodante: conferisce elasticità e compattezza ai muscoli e alla pelle
  • antisettico e antibatterico naturale: arresta lo sviluppo dei microbi
  • antireumatico: contrasta i sintomi dolorosi causati dall’infiammazione delle articolazioni
  • antidolorifico: toglie o attenua il dolore

Quali sono gli usi dell’Olio 31

L’olio 31 si può usare per trattare molti disturbi ed esigenze. Vediamo le principali:

Tosse e mal di gola: fare dei gargarismi 2-3 volte al giorno, scaldando del succo di limone con due gocce di Olio 31. In alternativa, sciogliere in bocca una zolletta di zucchero precedentemente bagnata con due gocce di Olio 31. Si possono in alternativa fare dei suffumigi portando ad ebollizione dell’acqua ed aggiungendo 3-4 gocce di Olio 31.

Raffreddore e vie respiratorie: è possibile applicare qualche goccia di Olio 31 su un fazzoletto e tenerlo premuto sul naso, oppure, ma solo nel caso in cui non vi siano escoriazioni o piccole ferite, applicare una goccia all’imbocco delle narici. L’Olio 31 può essere anche inalato attraverso l’utilizzo dell’aerosol mentre 2 o 3 gocce in un bicchiere di latte con un cucchiaio di miele sono una semplice soluzione ma molto efficace.

Mal di testa: 2 o 3 gocce massaggiate sulle tempie aiutano a far passare il mal di testa.

Gengive, alito fresco e denti: sciogliere 2 gocce di Olio 31 in un bicchiere d’acqua e fare risciacqui: in questo modo aiutiamo l’igiene dentale tenendo sotto controllo anche l’alito. Questo rimedio è ottimo se si hanno gengive irritate e infiammate.
Se sei interessato per la cura del tuo alito ti consiglio di leggere questo articolo: Alitosi, combatterla in modo naturale

Infiammazioni: l’olio 31 è indicato anche per il torcicollo. Basta mescolare poche gocce con un po’ di crema sulla parte indolenzita.

Dolori muscolari: trattare la parte dolorante con 10 gocce di Olio 31 emulsionato con della crema, preferibilmente di ginepro.
È consigliabile ripetere il massaggio più volte al giorno.diffusori di aromi per ambiente si deve dunque diluire in acqua uno o più oli essenziali e in base all’olio.

È sempre però opportuno fare attenzione. Usare un prodotto naturale non giustifica l’abbandono di ogni prudenza.
Si devono sempre rispettare le dosi consigliate sulla confezione.
Ogni produttore suggerirà, anche in base a dosaggi e concentrazioni degli estratti presenti nel prodotto, differenti quantità a seconda del caso.

Alcune accortezze vanno sempre tenute in considerazione.
Ad esempio l’Olio 31 non va mai applicato su ferite aperte o mucose, non ne è suggerita l’ingestione, trattandosi di un prodotto per uso esterno. Infine, bisogna fare attenzione al contatto con gli occhi e alla somministrazione ai bambini al di sotto dei 12 anni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here