I migliori macchinari anti cellulite casalinghi

0
106

Quello che di sicuro non manca alle donne è la forza di volontà, per questo nel corso del tempo sono stati creati nuovi strumenti di facile utilizzo per contrastare la cellulite: in primo luogo perché si tratta dell’inestetismo cutaneo più comune, che colpisce la maggior parte delle donne, a prescindere dalla loro taglia o peso, ed in secondo luogo perché vi è un grande interesse a compiere una lotta alla buccia d’arancia in prima persona.

Detto questo, è doveroso aprire anche una parentesi e ricordare che la lotta dovrebbe essere completa e prendere in considerazione tanto l’aspetto esteriore tanto quello interiore.

I massaggi,  le creme e le varie pressioni che si possono fare con i macchinari anti cellulite che a breve presentiamo, da soli non possono raggiungere risultati ottimali se non vengono seguiti da un’alimentazione sana e da una buona idratazione quotidiana.

Facciamo dunque presente che gli strumenti che adesso vediamo andrebbero considerati come un trattamento aggiuntivo ad uno stile di vita salutare e non l’unico trattamento svolto per contrastare la cellulite.

I vantaggi dei macchinari anti cellulite

Come dicevamo, in commercio ci sono oggi diverse tipologie di macchinari che consentono di massaggiare a fondo la zona del corpo colpita dalla cellulite e prima di entrare nel dettaglio di ciascuno di essi possiamo dire che sono utili sotto molteplici punti di vista.

I risultati: è stato dimostrato che i massaggiatori casalinghi portano a dei risultati soddisfacenti, favoriscono la circolazione sanguigna ed aiutano quindi la pelle a recuperare il tono laddove manca. In una sola parola: funzionano!

Il prezzo: seppur i prezzi siano differenti in base alla tipologia del macchinario che dell’azienda produttrice, è noto che si tratta di attrezzature accessibili.

Si parla infatti di cifre al di sotto dei 100 euro, ed in molti casi anche sotto i 50 euro.
Acquistarli ha un impatto sulle proprie finanze decisamente inferiore rispetto ai massaggi ed ai trattamenti che si possono fare in un centro estetico.

Qui infatti ci sono dei macchinari professionali che consentono di sottoporsi a trattamenti sicuramente efficaci, ma ben più onerosi.

Il tempo: vi è poi da prendere in considerazione il fattore tempo e chi ha una vita frenetica converrà nel pensare che avere la libertà di dedicarsi quando si vuole, ma soprattutto quando si può, una coccola è un gran vantaggio.

Infatti, i trattamenti professionali vanno su appuntamento e, se l’agenda è già piena di impegni, aggiungerne altri può diventare una fonte di stress.
Con i macchinari casalinghi non c’è alcuno stress, sono sempre disponibili e pronti all’utilizzo.
Per esempio può essere una buona pratica quella di usarli la sera dopo la doccia, prima di coricarsi per dormire.

Come funzionano le coppette anti cellulite

coppetta anticellulite
Tra i migliori strumenti anti cellulite ad utilizzo domestico ci sono le coppette, cioè piccoli accessori che consentono di mettere in pratica la coppettazione, un’antica pratica originaria della Cina.

Nata come rimedio per i dolori, la coppettazione ha trovato nel tempo impiego come rimedio per la cellulite. Grazie al suo effetto sottovuoto contribuisce in grande misura alla riattivazione della circolazione sanguigna, cosa che smuove i ristagni liquidi e rende la pelle più liscia.

Entrando nel dettaglio, la coppetta anti cellulite casalinga è una piccola coppetta in silicone che va massaggiata sulla pelle creando una sorta di risucchio.

Vanno infatti tenuti premuti i suoi bordi per strizzarla e prelevare l’aria ed eseguire al contempo dei movimenti circolatori e non, a seconda del punto in cui si utilizza.
Affinché la coppetta scorra bene è consigliato applicare prima nella zona da trattare un olio o una crema snellente.

Quel che è importante è che non si tratti di un prodotto a rapido assorbimento altrimenti la coppetta non scorrerà bene. Per non avere questo tipo di problemi un consiglio è quello di eseguire i massaggi con la coppetta anti cellulite in silicone sotto la doccia.

Il trattamento è indolore, ma può provocare un po’ di arrossamento e non è consigliato a chi soffre di vene varicose.
La coppettazione è una tecnica usata molto spesso nei centri estetici e nonostante molte persone continuino a consigliare di sottoporsi a mani esperte, la si può provare a fare a casa propria senza problemi.

Come in tutte le situazioni, quel che conta è attenersi alle regole, quindi seguire le eventuali istruzioni presenti nella confezione della propria coppetta anti cellulite e farne buon uso!

Riuscendo ad agire in profondità, non limitandosi cioè allo strato superiore della pelle, garantisce degli ottimi risultati già dopo un paio di settimane dall’utilizzo, utilizzo che è consigliato dalle 3 alle 4 volte alla settimana in fase iniziale per poi diminuire a 2 volte a settimana dopo circa un mese.

I massaggiatori anti cellulite casalinghi funzionano?

L’altro grande macchinario casalingo in grado di fare la differenza nella lotta alla cellulite è il massaggiatore. Parlarne al singolare in realtà non è propriamente corretto in quanto in commercio esistono varie tipologie di massaggiatori, elettrici e non, che aiutano quindi ad eseguire dei massaggi migliori, più energici rispetto alle mani, sulle parti del corpo colpite dalla cellulite e caratterizzate dall’accumulo di un po’ di adiposità.

Ecco che, se usati bene e con costanza, questi massaggiatori garantiscono non solo di alleviare la cellulite, ma di rimodellare anche la silhouette.
Infatti, alcuni di essi hanno delle testine rotanti intercambiabili ed offrono quindi massaggi differenti, tutti degni di nota.

Si può dunque scegliere tra diversi modelli di massaggiatori snellenti: per una migliore esperienza d’uso ciò che consigliamo di prendere in considerazione è l’ergonomia dell’impugnatura, che deve essere comoda e pratica, l’opzione di eseguire massaggi differenti, e l’opzione calore, cioè di rilasciare calore al passaggio sulla pelle, cosa che garantisce non un relax assoluto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here