Dieta e aperitivo: come conciliare la dieta con il buffet

0
92
dieta e aperitivo

Uno dei problemi maggiori di cominciare una dieta è probabilmente quello di dover stare continuamente attenti alla propria alimentazione e cercare di seguirla con costanza e attenzione.

Sappiamo tutti che tutto questo non è realmente facile, anche perché molto spesso capitano occasioni in cui non sgarrare è praticamente impossibile.

Questo potrebbe capitare in moltissime circostanze, come ad esempio un turno di lavoro difficile che non ci permette di cucinare, una cena con il nostro partner oppure una uscita pomeridiana con gli amici per un aperitivo.

In situazioni simili, essere quelli obbligati a seguire una dieta con regime alimentare rigido può metterci in una circostanza di difetto.

Tutti mangiano normalmente, nessuno si preoccupa della propria linea e noi siamo quelle che dobbiamo preoccuparci per ogni bicchiere alcolico che consumiamo ed ogni piccola cosa che mangiamo.

Quando si è a dieta, l’unico modo per essere sicuri al 100% di seguirla pare essere quello di rinchiudersi in casa e cucinare e mangiare solo quello che è previsto.

Sappiamo però che questo non è possibile e di sicuro non è una cosa fattibile visto che tutti abbiamo una vita da vivere e del tempo libero di cui godere.

Esiste allora un modo per far conciliare la dieta e l’aperitivo? Esiste un modo per poter avere una vita sociale e continuare comunque a seguire il proprio regime alimentare per dimagrire? Ovviamente sì e noi oggi vorremmo darvi alcuni suggerimenti per riuscirci.

Come seguire la dieta senza rinunciare agli aperitivi e i buffet

Esistono tanti modi per poter conciliare la propria dieta con delle uscite con gli amici che prevedono un aperitivo.

Quello che bisogna fare è prestare la giusta attenzione e cercare di tenere sotto controllo la situazione. In una dieta è previsto che si commettano errori e sgarri, quindi il modo migliore per farlo è quello di controllare questi errori.

Se volete conciliare la dieta con un aperitivo, quello che dovete fare è:

  • Considerate il giorno dell’aperitivo come quell’unico previsto dalla dieta come giorno libero.
  • Non arrivate al cosiddetto aperitivo o buffet troppo affamati, magari mangiando qualcosa di salutare prima dell’uscita, come potrebbero essere la frutta, qualche verdura o uno yoghurt magro.
  • Cercate all’interno dell’aperitivo tutti quegli alimenti che potrebbero non essere dannosi per la vostra dieta e la vostra linea.
  • Se sono previste la presenza di frutta e verdura, potete benissimo riempire il vostro piatto di queste consumandole senza alcun rimorso.
  • Optate per i piatti da dessert, così sarete sicuri di non poterli riempire troppo con alimenti grassosi e sbagliati.
  • Cercate di scegliere cocktail analcolici a base di succhi di frutta, così da evitare quel nemico numero uno che altri non è se non l’alcool.
  • Se proprio avete desiderio di bere un bicchierino, fate che sia uno soltanto e optate per qualche cosa che non sia molto calorica come il prosecco, il campari o l’aperol soda.
  • Comportatevi normalmente così da non apparire a disagio e non mettervi al centro dell’attenzione di chi potrebbe giudicare il fatto che voi siate a dieta.

La vita sociale non è inconciliabile con la dieta, di conseguenza gli aperitivi e i buffet possono essere conciliati con un’alimentazione sana.

Quello che dovete fare è semplicemente stare attenti e comportarvi normalmente con gli altri.
Mangiate ciò che potrebbe essere inserito nella vostra dieta, bevete ciò che potrebbe non farvi male e divertitevi più che potete.

Essere a dieta non è il peggiore dei mali, anche perché se dimagrite, potrete poi concedervi qualche aperitivo in più, in cui non dovrete preoccuparvi di ciò che mangiate.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here