Alimentazione ed integratori per una vita sedentaria

0
119
alimentazione-vita-sedentaria

Il fabbisogno calorico giornaliero varia in base al sesso di una persona, all’età, all’altezza, al peso e al tipo di vita che conduce.

Chi per lavoro o per altri motivi è abituato a camminare molto durante il giorno, così come chi è abituato invece ad allenarsi costantemente, avrà un metabolismo molto più veloce di chi fa poco movimento.

Ecco che, di conseguenza, le esigenze nutrizionali di chi conduce una vita sedentaria sono ben diverse da quelle di chi ha una vita che potremmo definire dinamica.

Ma come dovrebbe essere quindi l’alimentazione dei sedentari? I consigli per le diete di chi pratica sport sono sempre tanti, quali sono invece le regole di una corretta alimentazione per una vita sedentaria?

Quali alimenti mangiare

Sappiamo che prendersi cura di sé fa bene, così come allenarsi o muoversi facendo anche semplicemente delle passeggiate 2 o 3 volte alla settimana, ma è pur sempre vero che ognuno di noi è diverso, conduce una vita altrettanto differente, con impegni, orari e condizioni fisiche che non consentono o non fanno venire voglia di trovare il tempo per ritagliarsi anche solo 30 minuti al giorno per sé.

Per questo abbiamo pensato a tutte quelle persone che per motivi vari passano la maggior parte del tempo delle loro giornate a sedere e non fanno attività fisica.
Il regime alimentare da seguire dovrebbe essere ipocalorico, con cibi leggeri e facilmente digeribili.

Prima di entrare nel dettaglio delle categorie di alimenti consigliabili, chiariamo che è molto importante bere almeno 1,5 litri di acqua oligominerale al giorno, quantità che può essere tranquillamente portata a 2 litri giornalieri.

Il vantaggio dell’idratazione è che agevola l’eliminazione delle tossine presenti nell’organismo e tiene sotto controllo la fame. Ciò dovrebbe quindi impedire di fare ripetuti spuntini durante il giorno.

In linea generale, chi passa tante ore al giorno nella stessa posizione dovrebbe evitare gli spuntini e dividere i pasti giornalieri in 3: colazione, pranzo e cena.

Esempio di dieta per sedentari

La colazione è il pasto più importante e per questo non dovrebbe mai essere saltato, ma ciò non equivale a dire che il pasto deve essere abbondante, anzi dovrebbe essere leggero.
Il pasto più pesante della giornata dovrebbe essere il pranzo, dove si possono consumare carboidrati complessi, fibre e cereali. A cena sarebbero da preferire carne bianca e pesce, così come altri alimenti contenenti proteine.

Colazione: caffè o tè senza zucchero o addolcito con qualche dolcificante naturale, come la stevia per esempio, accompagnato da 2 fette biscottate integrali o 20 gr di biscotti secchi; in alternativa, anche un frutto o una spremuta di arancia vanno bene.

Pranzo: 65 gr di pasta con un condimento leggero, come pomodoro e un filo di olio evo; bresaola con rucola e grana condita con poco succo di limone; caprese con pomodoro e mozzarella; insalata mista accompagnata da un panino integrale.

Cena: salmone al forno, orata al cartoccio, petto di tacchino alla griglia sono dei secondi ideali per la cena leggera di chi si muove poco, e dovrebbero essere conditi con un filo di olio evo ed accompagnati con verdure di stagione, oltre a pane o focaccia integrale.

Vita sedentaria ed integratori

Al di là del rischio di prendere dei chili e cambiare quindi il buco alla cintura, condurre una vita sedentaria comporta tutta un’altra serie di problematiche, come delle maggiori difficoltà o dei rallentamenti nella digestione, così come peggiorare la circolazione dei liquidi.

Per evitare quindi spiacevoli conseguenze, oltre a modificare l’alimentazione e fare attenzione a ciò che si mangia, può essere utile assumere qualche integratore specifico.

Nonostante la fonte principale di Omega 3 sia il cibo, si consiglia di assumerlo anche sotto forma di integratori, principalmente in capsule, per mantenere sempre ben attiva la circolazione sanguigna.

Sono molto validi poi gli integratori naturali con lo zenzero che aiutano la regolare attività dell’intestino e tengono lontani appesantimenti e tensioni a livello addominale ed anche gli integratori contenenti Aloe Vera, vale a dire una pianta ad azione depurante ed idratante che è molto utile da assumere anche sotto forma di succo o gel da bere per mantenere un buono stato generale di salute.

Quanto abbiamo detto finora vale a livello generale per le persone sane che desiderano mantenere la propria forma fisica, ma ciò non sostituisce il parere di un medico, pertanto consigliamo di sentire un dietologo oppure un nutrizionista se si ha intenzione e necessità di perdere seriamente peso.

Parimenti, è sempre preferibile consultare il proprio dottore di fiducia in caso di problemi di salute e vita sedentaria. A seconda infatti del proprio stato di salute, ci sarà bisogno di un’alimentazione specifica, studiata su misura e basata sul tipo di vita condotto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here